2017: le prime previsioni sulle vendite immobiliari

I mutui con tassi di interesse ancora minimi e l’aumento di compravendite, dopo una crisi immobiliare che dura da più di 8 anni, potrebbero essere un segnale positivo per il settore immobiliare.

Secondo le prime previsioni, dopo la chiusura favorevole del 2016, se l’andamento sarà positivo anche per il 2017 l’anno si potrebbe concludere con un rialzo del 6,9% rispetto al 2016 per poi assestarsi a livelli più contenuti nei prossimi due anni.

I segnali sono positivi ma per il momento non si può parlare di una vera e propria ripresa: la situazione italiana vede la tassazione alta e la disoccupazione ancora presente e, nonostante i prezzi siano bassi, ancora non c’è un coinvolgimento sufficiente all’acquisto.

Quello che certamente gioca un ruolo positivo è la diminuzione dei prezzi e la maggiore accessibilità ai mutui, calcolando dal 2007 a oggi le abitazioni hanno ceduto il 39,7% del loro valore. Resterà però la necessità di ulteriori ribassi, soprattutto per gli immobili che hanno bisogno di ristrutturazione.
L'acquisto della seconda casa, invece, per gli italiani è diventata una necessità marginale spesso soppiantata dalla locazione, anche a causa della mobilità lavorativa che ormai contraddistingue i più giovani.
Tra le città del nostro Paese, Milano sembra essere quella con maggiori prospettive di recupero: i prezzi registrano alcuni lievi incrementi e c'è un clima di fiducia che nel resto d’Italia ancora non si respira.

Una diversa panoramica coinvolge invece il settore retail che si è rivelato una asset class di riferimento. Negli ultimi mesi è stato caratterizzato da un’accelerata e l’andamento in salita è previsto anche per il 2017, con velocità differenti e con un interesse rivolto soprattutto ai retail park e ai centri commerciali di grandi dimensioni.

Per quanto riguarda la divisione alberghiera, ci sono state una serie di operazioni che hanno permesso al settore di chiudere l’anno 2016 con volumi di oltre 1,1 miliardi, senza calcolare che alcune operazioni ancora non erano concluse.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Cerca un Immobile

Log in

Username

Password

Non sei registrato?

Registrati

Servizi Club Medici Immobiliare

Visto da noi, il tuo immobile vale di più

Vuoi vendere o affittare la tua casa o il tuo studio? Affidati a Club Medici Immobiliare: potrai inserire il tuo immobile sulla nostra piattaforma e renderlo visibile a una platea di 420.000 medici e potenziali acquirenti.
Se sei un’agenzia, puoi diventare nostro partner e avere a disposizione il nostro database di medici interessati all’acquisto, oltre al portafoglio immobiliare delle agenzie convenzionate. Con noi assistenza e consulenza personalizzata su mutui, assicurazioni e consulenza legale.

Approfondisci